23 Apr, 2020

Confermato l’Ecobonus per la domotica anche nel 2020

La domotica è ormai parte della vita domestica di molte famiglie. Chi ne fa uso, giura di non poterne più fare a meno. Non tornerebbe più indietro. Sia lodato quindi l’Ecobonus domotica 2020, che anche per quest’anno garantisce sovvenzioni per chi investe su prodotti di domotica per la casa, come quelli nel catalogo di Centin.

L’Ecobonus è stato confermato nell’ultima legge di bilancio per il 2020. Concede una serie di detrazioni fiscali per chi sostiene spese relative a lavori finalizzati al miglioramento dell’efficienza energetica della propria abitazione. Questo comprende anche l’investimento su impianti di domotica e cosiddetti “building automation”: per questi sono previste detrazioni IRPEF fino al 65%.

I requisiti di accesso dell’Ecobonus domotica 2020

L’Ecobonus si trova all’interno del più ampio Bonus Casa, che comprende diversi bonus e agevolazioni per la riqualificazione energetica degli edifici. Per averne diritti è necessario rispettare alcune richieste. In particolare, bisogna aver sostenuto spese per una dei seguenti scopi:

  • Miglioramento termico dell’immobile
  • Installazione di pannelli solari
  • Sostituzione impianti di climatizzazione invernale
  • Lavori di domotica/building automation.

Centin fornisce quotidianamente dispositivi che svolgono queste funzioni: organizzandoli in un investimento possono quindi costituire oggetto di Ecobonus 2020. La domotica, nello specifico, prevede l’installazione di dispositivi che consentono il controllo da remoto di impianti elettrici e di riscaldamento, attraverso sistemi multimediali: affinché rientrino nelle agevolazioni previste, devono essere inseriti in impianti di di building automation. In altre parole, le apparecchiature acquistate e poi installate dovranno consentire il controllo a distanza di impianti di climatizzazione, riscaldamento e produzione di acqua calda. Cioè che riguarda l’energia, in sostanza. In questi casi, le spese diventano detraibili e comprendono sia quelle dell’acquisto degli apparecchi che quelle dell’installazione.

Come si formula la domanda per l’Ecobonus domotica 2020

Per poter accedere alle detrazioni IRPEF dell’Ecobonus domotica 2020, che in fase di dichiarazione dei redditi possono arrivare fino al 65%, è obbligatorio farne domanda. Collegandosi al sito Enea (Ente Nazionale Efficienza Energetica), è possibile rintracciare ulteriori informazioni. In ogni caso, bisogna conservare la documentazione che attesta i pagamenti e l’avvenuto intervento. Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico postale o bancario e nella dichiarazione dei redditi andranno riportate le spese.

Centin è a disposizione per fornire ulteriori chiarimenti, oltre che i prodotti di domotica e il servizio di installazione passibili di Ecobonus 2020.

Trackback URL: http://www.centin.net/ecobonus-domotica-2020/trackback/